Iscrizioni ad anni successivi al primo

ISCRIZIONI AD ANNI SUCCESSIVI AL PRIMO

 

1. Come devo fare ad iscrivermi al secondo anno (o successivi, anche fuori corso) del mio corso
di laurea?
Entro il 31 ottobre è necessario accedere al sito www.segrepass.unina.it con codice fiscale o
matricola per esteso di 9 cifre e codice PIN di 5 cifre.
Dopo aver inserito l’ISEE nell’apposita sezione, verrà automaticamente calcolato l’importo delle
tasse in base ai criteri pubblicati nella guida al pagamento delle tasse.
Una volta consolidati i dati bisogna stampare i MAV ed effettuare il pagamento, in Banca, entro i
termini previsti.

 

2. C’è bisogno di consegnare le tasse in Segreteria?
No. Una volta pagate le tasse bisogna conservare le ricevute e controllare, attraverso il proprio
profilo SEGREPASS, che le stesse siano state caricate in carriera.
Sarà la stessa Banca a comunicare alla Segreteria l’avvenuto pagamento.

 

3. Sono in ritardo (OLTRE IL 31 OTTOBRE). Non ho comunicato né l’ISEE nei termini né ho
pagato le tasse, come devo fare? Posso comunque iscrivermi?
Si, sarà possibile accedere a segrepass, inserire l’isee e stampare i mav relativi alla I rata, tassa
regionale e contributo di mora . Dopo aver effettuato tutti i suddetti pagamenti l’iscrizione sarà
regolarizzata senza alcun bisogno di recarsi in segreteria. Dal 1 novembre al 15 gennaio l’importo
del contributo di maggiorazione (cd. mora) è ridotto al fine di consentire la regolarizzazione nel
breve periodo. Dopo il 16 gennaio l’importo del suddetto contributo di mora è incrementato.
L’entità del contributo di mora è determinata annualmente e pubblicata sulla guida al pagamento
delle tasse.

 

4. Dove posso reperire la II Rata?
La seconda rata, se si è in regola con il pagamento della I rata, della tassa regionale e del
contributo di mora (se dovuto), è scaricabile – da 1° Marzo – dalla propria pagina SEGREPASS alla
voce PAGAMENTI IN DEBITO.

 

5. Entro quando devo pagare la II rata?
Entro il 31 Marzo.

 

6. Sono uno studente con DISABILITA’, cosa devo fare per iscrivermi?
Dipende dal grado di invalidità.
Fino ad un grado di invalidità del 34% non è prevista alcuna agevolazione e bisognerà inserire
l’isee per ottenere la determinazione dell’importo dei contributi dovuti.
In presenza di un grado di invalidità pari o superiore al 35% bisogna:
• Collegarsi a segrepass e dichiarare il grado di invalidità posseduto;
• Pagare la Tassa Regionale ed il contributo dovuto per l’imposta di bollo mediante i MAV
generati dalla procedura segrepass;
• Consegnare in Segreteria Studenti entro il 31 ottobre la copia del Decreto di invalidità.

 

7. Sono uno studente con DISABILITA’, devo comunicare l’ISEE?
No, lo studente con disabilità (con percentuale maggiore o uguale al 35%) non è tenuto alla
comunicazione dei dati ISEE.

 

8. Sono in ritardo (OLTRE IL 31 OTTOBRE) e sono uno studente con DISABILITA’, cosa devo fare?
Bisognerà comunque collegarsi a segrepass e dichiarare la percentuale di invalidità.
Dopo il 31 ottobre verrà automaticamente elaborato anche un contributo di maggiorazione per il
ritardo. Dal 1 novembre al 15 gennaio l’importo del contributo di maggiorazione (cd. mora) è
ridotto al fine di consentire la regolarizzazione nel breve periodo. Dopo il 16 gennaio l’importo del
suddetto contributo di mora è incrementato. L’entità del contributo di mora è determinata
annualmente e pubblicata sulla guida al pagamento delle tasse.
Dopo aver provveduto al pagamento della Tassa Regionale, del contributo dovuto per l’imposta di
bollo e dell’ulteriore contributo di maggiorazione dovuto per il ritardo, bisognerà consegnare alla
segreteria studenti la copia del Decreto di Invalidità.