CITTAdellaSCIENZA

FONDAZIONE IDIS – CITTÀ DELLA SCIENZA N.1 Borsa di studio per “supporto alle attività del Building di Città della Scienza ”

FONDAZIONE IDIS – CITTÀ DELLA SCIENZA

Bando per n.1 borsa di studio per “supporto alle attività del Building di Città della Scienza ” – durata 12 mesi – € 15.000 lordi annui

 

Fondazione IDIS – Città della Scienza, con sede in Napoli alla Via Coroglio n.104, Codice Fiscale 95005580634 e Partita IVA 05969960631, rappresentata dal Presidente e Legale Rappresentante Prof. G. Vittorio Silvestrini, bandisce un concorso per l’assegnazione di n. 1 borsa di studio della durata di 12 mesi per supporto alle attività del Building di Città della Scienza”.

  1. La Fondazione IDIS-Città della Scienza è una organizzazione senza scopo di lucro che opera dal 1987 per creare un humus favorevole alla diffusione della cultura scientifica e dell’innovazione tecnologica e svolge le sue attività valorizzando costantemente le risorse del territorio, nel contesto europeo ed euro-mediterraneo. La Fondazione IDIS-Città della Scienza intende, in primo luogo, rispondere in maniera efficace ai bisogni di trasformazione e maturazione dell’ambiente e del tessuto socio-economico in cui opera, con l’obiettivo strategico di promuovere la crescita civile, culturale ed economica di Napoli e del Mezzogiorno d’Italia. La Fondazione è anche un centro di innovazione imprenditoriale al servizio dello sviluppo regionale, per sostenere la creazione di nuove imprese, attivare processi di innovazione economica per gli Enti e per il tessuto produttivo, contribuendo a promuovere la dimensione internazionale sul territorio. La Fondazione gestisce un Museo, un Centro Congressi, un Incubatore di Impresa e un Centro di Alta Formazione. A supporto di tale aree è costituito l’unità Building che gestisce la manutenzione degli edifici e degli impianti.
  1. L’attività oggetto della presente borsa di studio sarà focalizzata sulla organizzazione/gestione della manutenzione ordinaria e straordinaria degli edifici e degli impianti, in particolare elettrici e termoelettrici, del complesso Città della Scienza.
  1. La borsa di studio avrà decorrenza dal 13 marzo 2017 e si svolgerà a Napoli presso la sede operativa della Fondazione IDIS – Città della Scienza.
  1. Possono partecipare al bando coloro che non abbiano compiuto il 32° anno di età al momento dell’inizio della borsa, e che siano in possesso di diploma di laurea magistrale in ingegneria elettrica o elettronica o civile o comunque con prevalente indirizzo nel campo oggetto della borsa di studio, con voto di laurea pari o superiore a 101/110. Possono inoltre partecipare coloro che, pur non in possesso di un diploma di laurea magistrale, dimostrino di possedere comprovate competenze curriculari o abilitazione nell’ambito dell’oggetto della borsa di studio, con riferimento in particolare ai temi relativi alla progettazione impianti elettrici.

Al candidato è richiesta attitudine al lavoro di progettazione, al lavoro di gruppo, alla divulgazione dei contenuti del proprio lavoro, ai rapporti interpersonali.

Al candidato è richiesta la conoscenza di:

  • nozioni riguardanti capitolati d’appalto, computi metrici, redazione progetti esecutivi;
  • software CAD PRIMUS;

Sono, inoltre, considerate conoscenze preferenziali:

  • conoscenza software BIM e GIS;
  • conoscenza in materia di risparmio energetico;
  • abilitazione in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro
  • abilitazione in prevenzione incendi.
  • abilitazione in progettazione impianti,
  • buona conoscenza della lingua inglese, scritta e orale.
  1. Il vincitore fruirà di una borsa di studio annuale di € 15.000,00 (quindicimila/00) lordi annui, corrisposti in rate mensili posticipate. La Fondazione IDIS – Città della Scienza si riserva il diritto di sospendere la borse di studio in qualsiasi momento nel caso di insufficiente rendimento o di inadempienza.
  1. La domanda di ammissione al concorso, redatta in lingua italiana ed in carta semplice, dovrà essere indirizzata a: Fondazione IDIS – Città della Scienza – Settore Organizzazione – via Coroglio57, 80124 Napoli, e dovrà pervenire – a pena di esclusione in busta chiusa, con l’indicazione dell’oggetto della borsa di studio: Fondazione IDIS – Città della Scienza, Borsa di studio per Building di Città della Scienza”,– per posta raccomandata o a mano (dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 13 e dalle ore 15 alle ore 17) entro il termine perentorio del 27 febbraio 2017 ore 13.00. La Fondazione IDIS – Città della Scienza non risponde del mancato recapito. Non fa fede la data del timbro postale.
  1. Alla domanda, che dovrà contenere le generalità complete del concorrente e recapito telefonico, e che andrà firmata in forma estesa e leggibile e non soggetta ad autenticazione (Art. 39 del D.P.R. n. 445/2000), dovranno essere allegati:
    1. copia firmata del documento d’identità in corso di validità;
    2. autocertificazione attestante la data di nascita;
    3. curriculum di studi e professionale con autocertificazione della veridicità del contenuto redatto nel format europeo;
    4. copia o certificazione dei titoli di studio con relativa votazione;
    5. portfolio lavori attinenti l’oggetto della borsa di studio;
    6. ogni altro documento o titolo che il candidato stesso riterrà utile presentare.

 

  1. Saranno considerati titoli: voto di laurea, conoscenza di lingue straniere (oltre alla lingua inglese), le abilitazioni e i software indicati nelle conoscenze preferenziali di cui al punto 4, ogni altra documentata attività di studio e/o eventuali esperienze lavorative del candidato, in Italia e/o all’estero, attinenti alla tematica della borsa di studio.
  1. L’assegnazione della borsa di studio non rappresenta in alcun modo un rapporto di lavoro dipendente con la Fondazione IDIS – Città della Scienza. La borsa di studio sarà soggetta alle ritenute fiscali previste dalla legge.
  1. Il vincitore non potrà contemporaneamente usufruire di altre borse di studio ovvero percepire stipendi o retribuzioni derivanti da rapporti di impiego pubblici o privati.
  1. La borsa di studio verrà assegnata a giudizio insindacabile di una Commissione nominata da Fondazione IDIS – Città della Scienza, in seguito aprove orali e/o scritte per le quali saranno chiamati esclusivamente i candidati ritenuti meritevoli in base ai titoli di cui ai precedenti punti 4, 7 e 8. La convocazione al colloquio avverrà con adeguato preavviso.
  1. Fondazione IDIS – Città della Scienza si riserva la possibilità di assegnare ulteriori borse di studio a scorrimento sulla graduatoria finale.
  1. La borsa di studio, ad insindacabile giudizio della Fondazione IDIS – Città della Scienza, potrà essere prorogata per uguale durata alle medesime condizioni. 

Napoli, 06/02/2017

Il Presidente

Prof. G. Vittorio Silvestrini




© 2011-2017  SOFTel, Centro di Ateneo per l’Orientamento, la Formazione e la Teledidattica dell’Università Federico II di Napoli.